Ricevute del registratore di cassa obbligatorie - effetti e opportunità

La frode fiscale costa allo stato tedesco diversi milioni di euro ogni anno. Per evitare questo in futuro, sono stati introdotti dei regolamenti per proteggere i sistemi di registratori di cassa con un "dispositivo tecnico di sicurezza" (TSE) e per mantenere l'integrità dei dati. Inoltre - come una sorta di doppia protezione - l'obbligo dello scontrino del registratore di cassa è stato introdotto quasi un anno fa. Da allora, questo si è applicato alla maggior parte delle aziende e - non sorprende - ha comportato un notevole lavoro aggiuntivo per loro. Ma non ci sono anche opportunità di trarre profitto dalla regolamentazione?

01.05.2021, Cleverbon

Qual è il requisito della ricevuta?

Dal 1° gennaio 2020, la cosiddetta regola della "tassazione" si applica in Germania. Obbligo di ricezione. Chiunque tenga un registratore di cassa elettronico deve emettere una ricevuta al cliente per ogni transazione. Tutti gli imprenditori sono colpiti, indipendentemente dal settore o dalle dimensioni. Solo coloro che hanno un registratore di cassa aperto sono esentati dall'obbligo di emettere ricevute. Chi ha un gran numero di clienti sconosciuti può essere esentato dall'obbligo, ma questo viene deciso caso per caso e comporta una lunga procedura di verifica.
La sezione 6 dell'ordinanza tedesca sulla sicurezza dei registratori di cassa (KassenSichV) definisce i contenuti che la ricevuta deve contenere. Questo include il nome completo e l'indirizzo dell'azienda, così come il prezzo e l'importo dell'imposta dovuta su di esso. La data esatta di emissione con l'inizio e la fine della transazione e la descrizione dei beni o servizi insieme alla quantità sono anche obbligatori. Sono richiesti anche il numero di serie del sistema di registrazione elettronica o del modulo di sicurezza e un numero di transazione.

Cosa significa questo in pratica?

Ciò che è ben intenzionato in teoria - per porre fine alla frode fiscale e ridurre i problemi - si rivela essere laborioso nella pratica. Era prevedibile che si sarebbero dovute stampare più ricevute di prima, ma inizialmente era impossibile stimare a quanto sarebbe ammontato realmente. Le cifre effettive sono considerevoli: quasi due milioni di chilometri di ricevute supplementari sono stati stampati nella Repubblica Federale nell'anno solare 2020. Un panettiere della Renania, per esempio, ha prodotto cinque volte più incassi nel primo trimestre dopo l'introduzione, che nell'intero anno precedente. La maggior parte di loro finisce nella spazzatura, o anche peggio: per strada.

Non sorprende che poche persone abbiano bisogno di uno scontrino per due pretzel da 98 centesimi. I clienti conservano le ricevute per gli acquisti più grandi e per i prodotti che potrebbero risultare in una richiesta di garanzia. Tuttavia, lo facevano già prima dell'introduzione del regolamento. Non era raro che le aziende e le imprese fossero costrette a fare investimenti: diverse centinaia di euro diventavano rapidamente dovute per l'hardware necessario a creare le ricevute. Tuttavia, c'è un punto che viene spesso trascurato nella discussione sull'argomento. Vale a dire, la ricevuta non deve necessariamente essere stampata. Può anche essere creato e trasmesso in forma digitale. Tuttavia, dato che la digitalizzazione in Germania è una cosa così e probabilmente più persone conoscono la parola che la sperimentano effettivamente, c'è sicuramente ancora spazio per migliorare - molto, in effetti. Così ci sono soluzioni efficienti e convenienti.

La fine delle montagne di carta - la ricevuta digitale

Il machete con cui tagliare un'incisione nella giungla della burocrazia è il ricevuta digitale. I clienti ricevono lo scontrino direttamente nel punto vendita sullo smartphone - semplice e diretto. Soddisfa i requisiti per i dispositivi tecnici di sicurezza certificati e il risparmio sui costi attraverso la conversione per le aziende è di 80 %. Inoltre, la soluzione digitale offre anche la possibilità di cross-selling e upselling. Le soluzioni moderne forniscono la ricevuta con un codice QR, che invia il destinatario al negozio online, gli invia un buono o un codice di sconto o lo conduce a un contenuto utile sul sito web. Se volete fare un passo avanti, potete inviare la ricevuta direttamente nel Integrare il marketing mix e aggiungere offerte. Tuttavia, i pubblicitari devono fare attenzione a non stringere troppo la vite. Meno è più e chi espone i clienti, già permanentemente sovrastimolati, ad una pubblicità ancora maggiore, corre rapidamente il rischio di spaventarli. E un vantaggio essenziale non è stato ancora menzionato: naturalmente, la ricevuta digitale porta anche a più Sostenibilità e la protezione dell'ambiente, come consuma meno risorse diventare. A tutti coloro che ora pensano segretamente: "Non voglio migliorare il mondo, voglio guadagnare soldi", si consiglia di pensare fuori dagli schemi. Un uso sostenibile delle risorse e una piccola impronta ecologica possono essere comunicati al pubblico e hanno un effetto positivo sulla percezione del gruppo target. Sempre più persone danno importanza alla sostenibilità ed esigono che le aziende - siano esse multinazionali, PMI (piccole e medie imprese) o imprese individuali - diano il loro contributo. L'immagine positiva porta in seguito a più o più clienti fedeli e quindi a più soldi.

Il requisito della ricevuta è stato introdotto per una buona ragione, ma porta anche notevoli effetti collaterali sotto forma di lavoro extra. Tuttavia, come spesso accade, la chiave qui è fare il meglio della situazione e approfittare dell'opportunità che si presenta. Questo è l'unico modo per assicurarsi di essere all'altezza della concorrenza. CLEVERBON offre tecnologie che rendono più facile per le aziende affrontare la complessità. Se volete saperne di più su come CLEVERBON può aiutarvi ad aumentare la vostra produttività, contattateci.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER